Mercato del lavoro e Sindacato

 

 

 Proposta operativa modifica lavoro accessorio/voucher combinato a integrazione INPS reddito minimo garantito fino a soglia povertà assoluta ISTAT (552euro piccolo comune Sud – 819euro area metropolitana Nord) e ruolo Sindacato nella gestione

 

1. divulgazione avviso tramite Servizio pubblico RAI per fornire dichiarazione di disponibilità a lavoro accessorio riservata solo a chi non ha reddito o ne percepisce fino a soglia povertà assoluta nel momento della dichiarazione (no ISEE anno precedente, che favorisce chi ha evaso /eluso)

2. presa in carico da parte degli operatori collegati ad Anpal per segnalazione ad Enti e Aziende di lavoratori accessori disponibili

3. attribuzione da parte di INPS ai lavoratori accessori di un sostegno al reddito fino a soglia povertà assoluta scalando ogni mese la quota di buoni riscossi dal lavoratore per lavoro accessorio e/o l’importo ottenuto da altre forme di lavoro precario

4. analisi da parte del Sindacato della movimentazione degli organici nelle varie posizioni lavorative con intervento diretto laddove possibile o segnalazione della casistica a INPS

5. monitoraggio da parte di INPS su effettivo esborso di sostegno al reddito a carico dello Stato durante questa sperimentazione ed esiti occupazionali della distribuzione dei lavori avviata



Created: 15/01/2017
Changed: 15/01/2017
Visits: 729
Online: 0