Per sfruttare i canali TV in streaming dovremo abilitare un addon al media center: IPTV Simple Client. Tale addon è già presente in Kodi, deve solo essere configurato e abilitato.

Portiamoci in Sistema-Impostazioni-Add-on.

canali TV in streaming

 Apriamo il menu I miei Add-on.

I miei addon

Portiamoci nel sub-menu Client PVR; tra i tanti troveremo anche PVR IPTV Simple Client.

IPTV simple client kodi

Clicchiamoci sopra per aprire la finestra di configurazione del tool.

Abilita IPTV

Clicchiamo sul tasto Configura per aprire il menu più importante del tool.

Impostazioni IPTV kodi

Se il file playlist .m3u8 è recuperato direttamente da Internet assicuriamoci che siano configurate le seguenti voci:

  • In Posizione  (freccia rossa) deve essere abilitato Destinazione remota (indirizzo internet);
  • In URL playlist M3U (riquadro rosso) dobbiamo inserire la playlist contenente tutti i canali TV in streaming (disponibili in fondo all’articolo).

Se scarichiamo la playlist in locale possiamo usare Destinazione locale ed inserire il percorso dove abbiamo scaricato il file playlist .m3u8.

Inseriamo la playlist desiderata e confermiamo con OK; tornati nella schermata clicchiamo sul tasto Abilita per attivare l’addon. Abbiamo quasi terminato: torniamo nelle Impostazioni di Kodi e abilitiamo le funzionalità TV (menu TV-Abilitato).

Abilita tv kodi

Dopo pochi secondi di scansione apparirà un nuovo menu nella Home di Kodi: TV.

Home Kodi TV

Apriamo il submenu Canali per gustarci la televisione in streaming!

canali TV in streaming

Il contenuto del palinsesto di lato dipenderà dai canali indicizzati nella playlist M3U8 inserita in fase di configurazione. Il tool offre un’elevata qualità delle immagini, un buffering avanzato (migliore di VLC) e altre funzionalità come EPG e registrazione canali in diretta.