Personaggio storico e sociale controverso, Edoardo Bloom non si sa bene quando nasce. Si ipotizza un periodo di un milione di anni dalla gestazione alla forma attuale, come lui stesso afferma nei suoi libri. Alieno disperso o umano evoluto, Edoardo Bloom ha convissuto e convive sulla terra istanti felici con le persone che incontra. Luogo di nascita accreditato Vegas 6.

Come scrive in Rompi il Capo, storia di una anormale anestesia cosciente e poi nel La storia vista da Edoardo Bloom, ha viaggiato la storia dell'uomo per migliaia di anni, riportando informazioni e fatti importanti per l'evoluzione umana. Si è mosso nel tempo ritornando a ritroso o andando avanti per captare i cambiamenti storici più rilevanti, raccontandoli poi nei suoi libri. La trilogia di Edoardo Bloom è infatti famosa negli ambienti UnderGround e complottisti perché prevede le mosse e crea diversivi. così lui si racconta all'inizio di Rompi il Capo:

"Sono una persona nata per caso tra le sei del mattino ed il mezzogiorno del giorno dopo di un 17 marzo qualunque, forse il 1970 (ma poteva anche essere il 1790), ora non ricordo bene. Era un venerdì, quello lo ricordo come fossero passati soltanto trent’anni. I miei era- no molto allegri quel giorno, c’era pesce per cena. Mi ricordo che tutte le vie erano in festa, le case di riposo chiudevano per quel giorno e tutti gli anziani si riversavano per strada in preda ad incontrollabili crisi di astinenza da farmaci.
Era uno spettacolo imperdibile. C’era gente che cantava, che gridava, che si fermava di fronte ai cartelli della segnaletica stradale per commentare i programmi televisivi della domenica. In questa atmosfera una sana com- petizione si poteva respirare nell’aria, tutti ridevano felici e bevevano cedrata Tassoni pasteggiando con canestrelli. In questo trambusto io nacqui. Nessuno se ne rese conto ed io, per non rovinare i festeggiamenti, me ne rimasi in disparte buono buono, senza disturbare.
Non piangevo né chiedevo soldi, rimanevo solamente in disparte, senza far rumore, completamente assorbito dalla situazione. Mi chiedevo se anche io, una volta cresciuto, avrei potuto partecipare a quella festa ridicola e sorprendente allo stesso tempo. Allora espressi il desiderio di crescere e di- ventare vecchio da subito. Il giorno successivo mi risvegliai ultraset- tantenne e con la sciatica, cosa alquanto strana perché di sciatica non avevo mai sofferto. Non mi stupii più di tanto e comunque ero riuscito a diventare ciò che avevo sempre desiderato. Decisi di partire per un lungo viaggio. Mi ricordo che ai tempi si usavano ancora le macchine per spostarsi, non come ora. Presi in prestito la macchina dei miei e cominciai un road trip per le steppe ed i deserti della Mongolia."


    [[File:Esempio.png|miniatura|Testo della didascalia]]

'''Astrologia'''

Come astrologo, Edoardo Bloom ha studiato i moti dei pianeti a livello vibrazionale, restituendo nel 2012 al mondo un mazzo di tarocchi che comprende nel suo gioco tutto il creato. Il mazzo è in edizione unica.

Ha insegnato la meditazione della Merkabah, che permette di viaggiare in astrale per altri pianeti.

Ha compiuto centinaia di letture di mappe planetarie, descrivendo ciò che accadeva con precisione.


'''Fisica quantistica'''

Nel 2016 Edoardo Bloom scopre una variante nella velocità della luce che porta la luce a modificare velocità. Scoperta sconvolgente in quanto prima si pensava la velocità della luce come costante universale, ma se la luce aumenta di velocità può avvicinarsi sempre più all'infinito.

Costruisce un motore ad energia infinita con magneti e dinamo. Il processo in realtà è semplice, ma va compreso a livello quantistico. Genera 5V, 2A.


'''Editoria'''

Edoardo Bloom ha scritto molti libri nelle sue vite, ricordiamo solamente quelli di questa vita.

L'irrazionalità della Ragione, 2005.

Il gioco di Sogno, 2007.

Archetipi in arte, 2007.

Il sogno lucido, 2008.

Poesie Sciolte, 2010.

Rompi il Capo, storia di una anormale anestesia cosciente, 2012.

La storia vista da Edoardo Bloom, 2016.

De Magia, 2017.



'''Arte e pittura'''

Come pittore ed artista ha prodotto più di cento opere in formato di tela, muri, legno e qualsiasi cosa si potesse dipingere. Alcuni ritratti o surrealismi sono coservati a Bologna.



'''Teatro'''

Per li teatro scrive 5 opere di cui solamente 2 andate in scena, Le Fasi e Arane.

Per 15 anni attore di teatro per compagnie differenti come Sirene e ProgettoStandard.

Crea contatti con attori ed artisti di tutto il mondo.



'''Musica'''

Compone 12 album, citiamo i più noti:

Kaliyuga, 2007

DyscoMusic, 2008

Lolita, 2009

Completly New, 2011

Lifewalk, 2012

High Desire, 2013

Too young to die, 2014





Nel 2012 diventa generale dell'armata Ribelle Umana contro i Grigi, alieni umanoidi che si vogliono impossessare delle menti umane per schiavizzarli. Combatte sulla luna e nell'atmosfera terrestre, in forma astrale.



Created: 04/04/2017
Visits: 126
Online: 0